«Servono fondi e spazi per gli orfani di Rota»

Valle Imagna La richiesta dell’Ambito e del sindaco. Questione di sicurezza e sostenibilità economica. «L’albergo è omologato per 60 posti, loro sono 94».

«Servono fondi e spazi per gli orfani di Rota»
I bambini all’albergo Posta di Rota Imagna

È una questione di spazi, di costi e di sicurezza: passata la fase dell’emergenza, serve trovare al più presto una collocazione più stabile per i 94 minori dell’orfanotrofio di Berdiansk che sono ospitati dal 20 marzo all’hotel Posta di Rota Imagna. Martedì mattina il presidente dell’Ambito territoriale Valle Imagna-Villa d’Almè, Gianbattista Brioschi, è salito in prefettura per chiedere al prefetto Enrico Ricci di prendersi carico della questione legata alla necessità di un provvedimento ad hoc (un decreto ministeriale?) per fare fronte alle criticità di una situazione forse unica in Italia, ovvero quella dell’accoglienza di un così elevato numero di minori non accompagnati in una sola struttura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA