Diana, venerdì l’ultimo saluto a San Giuliano milanese. E a Leffe una Messa in ricordo

Leffe I legali di Alessia Pifferi: «La madre è fuori dalla realtà e ha chiesto di poter partecipare». L’addio a Milano: pagherà il Comune e ci sarà il sindaco Beppe Sala.

Diana, venerdì l’ultimo saluto a San Giuliano milanese. E a Leffe una Messa in ricordo
Palloncini appesi al cancello dell’abitazione dove è deceduta una bambina
(Foto di Ansa)

La Procura di Milano ha concesso il nulla osta ai funerali di Diana Pifferi , la bimba di un anno e mezzo trovata morta mercoledì mattina dopo che la madre Alessia Pifferi, 36 anni, l’aveva lasciata da sola per sei caldi e interminabili giorni per stare con il compagno Mario D’Ambrosio a Leffe. Nella mattinata di giovedì 28 luglio si è appreso che l’ultimo saluto alla piccola sarà venerdì alle 15 nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo a San Giuliano Milanese . A Leffe, fino alle 11, adorazione eucaristica per Diana e tutte le famiglie in difficoltà. E con il nullaosta le onoranze funebri hanno potuto appendere davanti all’abitazione di Ponte Lambro, periferia est di Milano, per la prima volta una foto della piccola Diana: seduta sul lettone e circondata dai palloncini rosa, indossa una gonna rosa e un cerchietto con un fiocco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA