Donna di 70 anni scivola nei boschi sopra Ardesio e si rompe una caviglia: ricoverata a Sondrio

In montagna. A soccorrere la donna è stata la VI Orobica del Soccorso alpino e i Vigili del Fuoco. L’operazione si è conclusa alle 22.30 circa di venerdì 16 settembre.

Donna di 70 anni scivola nei boschi sopra Ardesio e si rompe una caviglia: ricoverata a Sondrio
L’intervento nei boschi di Ardesio in soccorso di una donna di 70 anni

Nella serata di venerdì 16 settembre, nei boschi sopra Ardesio, i tecnici della VI Orobica del Soccorso alpino, stazione di Valbondione, sono dovuti intervenire in soccorso di una donna di 70 anni. Stando a quanto riferito dalle autorità, la settantenne è scivolata per una decina di metri e ha riportato la sospetta frattura di una caviglia . Lanciato l’allarme, è stata raggiunta da una squadra composta da otto tecnici, tra cui anche un medico e un infermiere. Dopo una prima valutazione delle condizioni di salute della donna, sul posto, si è poi deciso di ricoverarla all’ospedale di Sondrio, dove è stata trasportata con l’elisoccorso Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) . All’intervento, che si è concluso solo alle 22.30 circa di sera, hanno partecipato anche i Vigili del Fuoco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA