Incidente di Adrara, nessuna auto pirata Nello scontro fra scooter morto un papà
L’incidente di Adrara San Martino (Foto by sanmarco)

Incidente di Adrara, nessuna auto pirata
Nello scontro fra scooter morto un papà

L’automobilista della vettura notata sul luogo della disgrazia si è presentato ai carabinieri: «Passavo di lì, ho anche chiamato il 112, ma non c’entro con l’incidente». Gli accertamenti sulla sua utilitaria e la testimonianza dell’altro motociclista coinvolto hanno confermato la sua versione.

Nessun auto pirata nell’incidente che nella serata di giovedì 13 giugno, ad Adrara San Martino, è costato la vita a Remus Denes, 38 anni, padre di due figli, di mestiere operaio. Alcuni testimoni avevano riferito ai carabinieri la presenza di un’utilitaria il cui conducente si sarebbe allontanato dopo essere rimasto coinvolto nello scontro tra i due scooter.

L’automobilista, letto su «L’Eco» delle ricerche del pirata, si è presentato ai carabinieri, spiegando che si trovava lì, aveva assistito all’incidente e aveva anche chiamato il 112. Gli accertamenti sulla sua utilitaria hanno confermato che non aveva alcuna ammaccatura.

Leggi anche: L’operaio morto in moto lascia due figli. Giallo sull’auto pirata vista dai testimoni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA