Vuoi insegnare nella scuola estiva dell’ospedale? Al via le iscrizioni per la formazione

Volontariato. Sono aperte le iscrizioni per la formazione di volontari del servizio della scuola estiva in ospedale per l’estate 2023.

Vuoi insegnare nella scuola estiva dell’ospedale? Al via le iscrizioni per la formazione

L’esperienza di volontariato della scuola estiva in ospedale è nata nel 2013 a partire da un’intuizione di Giulia Gabrieli. Continuare a studiare nonostante la malattia era uno dei sogni di Giulia che aveva provato sulla sua pelle quanto per un bambino malato sia importante continuare le lezioni anche in estate, quando la scuola chiude ma in fondo, come diceva lei:«La malattia non va in vacanza».

Nel corso di questi 11 anni gli insegnanti e i volontari che si occupano della parte organizzativa hanno aderito sempre più numerosi, a partire da 40 fino a 103 volontari nell’estate 2022. Quest’estate è stato possibile offrire il servizio a 188 tra bambini e ragazzi dai 3 ai 18 anni. Il corso di formazione, tramite gli interventi di medici, infermieri, psicologi, esperti di medicina narrativa e docenti universitari, permette di comprendere meglio come avvicinarsi alle delicate situazioni dei bimbi malati e delle loro famiglie.

Gli obiettivi della scuola estiva e il calendario del corso di formazione si trovano nell’apposita sezione dedicata sul sito www.congiulia.com/scuola-estiva-in-ospedale/scuola-estiva-in-ospedale-2023/. La scadenza per l’iscrizione al servizio di volontariato e al relativo corso di formazione è il 16 gennaio 2023.

L’Associazione conGiulia Onlus, costituita dai genitori e dagli amici di Giulia Gabrieli, è nata con l’obiettivo di realizzare i progetti che lei aveva nel cuore, rompendo il tabù della malattia nelle sue varie forme e favorendo la conoscenza della nuova frontiera della medicina narrativa. Per ulteriori informazioni si può visitare il sito www.congiulia.com e scrivere all’indirizzo [email protected]

© RIPRODUZIONE RISERVATA