• Lunedì 21 Settembre 2020
  • (0)

Arrampicata, Ardesio capitale dello street boulder

Il seicentesco campanile del Santuario della Madonna delle Grazie fino ad un'altezza di 50 metri da terra per i sedici finalisti, prima una quarantina di altri blocchi da scalare in sicurezza sulle pareti delle vie e sui portoni delle abitazioni del centro storico. La terza edizione di "Ardesio si Blocca" organizzato dalla Pro Loco, dopo quelle del 2013 e del 2018, ha riportato lo street boulder in Alta Val Seriana. Oltre 120 i partecipanti di cui 75 uomini, 22 donne e 30 ragazzi e ragazze provenienti anche da Milano, Lecco, Trento, Finale Ligure e dal Piemonte. Alla fine nelle quattro categorie vittorie di Pietro Tomasoni di Bratto tra gli uomini, di Giada Zampa di Biella tra le donne, di Luca Selvinelli e di Silvia Locatelli tra i più giovani. Il servizio di Elisa Cucchi per Bergamo Tv con l'intervista al presidente della Pro Loco Ardesio Gabriele Delbono.

None

Altri articoli
Guarda gli altri video