• Sabato 25 Aprile 2020
  • (0)

Crisi: Attenti alle "sirene" dell'usura

Le famiglie bergamasche hanno in media debiti con banche e finanziarie per oltre 25mila euro. Lo ha calcolato Adiconsum, riportando dati che si riferivano alla situazione pre-coronavirus. Il quadro è destinato ad aggravarsi con il passare delle settimane: il periodo di fermo di gran parte delle attività produttive lascerà molti (privati cittadini, piccoli e medi imprenditori) senza liquidità. Davanti a questo scenario, usurai e organizzazioni criminali sono pronti ad approfittarne, come conferma Luca Bonzanni, autore per "Libera" del "Dossier sulla criminalità organizzata ed economica in Bergamasca".

Altri articoli
Guarda gli altri video