• Venerdì 20 Novembre 2020
  • (0)

Il parere dei ragazzi sulla didattica a distanza

La didattica a distanza è diventata obbligatoria dal 24 ottobre negli istituti superiori e dal 4 novembre per seconde e terze medie anche nella scuola bergamasca. L’introduzione della DAD – così come è stata abbreviata – in questo lockdown migliora sicuramente le perdite di tempo legate ad esempio a trasporti e spostamenti, ma paga gli aspetti tecnici legati a rete e connessioni di computer e tablet: sono gli stessi studenti ad evidenziarne pregi e difetti: ecco alcuni pareri raccolti tra gli studenti bergamaschi da Elisa Cucchi per Bergamo Tv.

None

Altri articoli
Guarda gli altri video