• Venerdì 16 Agosto 2019
  • (0)

Incidente sul lavoro a Calcinate, sabato i funerali

Saranno celebrati sabato alle 18 nella chiesa di Sant'Agata a Martinengo i funerali di Lorenzo Bano, il 29enne meccanico vittima alla vigilia di Ferragosto dell'ennesimo, tragico incidente sul lavoro a Calcinate. A distanza di pochi giorni dall'infortunio in cui ha perso la vita Alessandro Vezzoli, muratore di 28 anni di Romano di Lombardia, si torna a parlare di nuovo di morti bianche: Lorenzo Bano era dipendente della Gb Trasporti di Calcinate, ditta che ha la gestione dell'officina di riparazione e manutenzione della Italtrans. A causa di un'improvvisa mancanza di pressione, il giovane è rimasto schiacciato tra la ruota e il pianale mentre stava lavorando alla manutenzione a un camion. Scattato l’allarme, sul posto è atterrato l’elicottero del 118, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Una morte terribile che ha sconvolto tutti, dai colleghi ai familiari, come testimoniano i tanti post su Facebook che lo ricordano come solare e sempre sorridente e con una grande passione per i motori. Era originario di Martinengo, ma si era trasferito a Cortenuova l'anno scorso assieme alla famiglia nella frazione di Galeazze da dove alle 17.40 partirà il corteo funebre. A ricevere per prima la tragica notizia dai carabinieri è stata la fidanzata Jessica Martinelli, vicesindaco e assessore del Comune di Martinengo.

Altri articoli
Guarda gli altri video