• Mercoledì 14 Giugno 2017
  • (0)

Istat: cresce chi lascia Bergamo per l'estero

Anche in terra orobica la differenza tra nati e morti è negativa. Al 31 dicembre 2016 la popolazione bergamasca ammontava a 1milione 109mila unità: lo scorso anno sono morte 9623 persone a fronte di 9425 nati, con un saldo negativo di 198 persone. Diminuisce - anche se di pochissimo - il numero medio di componenti per famiglia. A dispetto di questo calo, cresce di poco più di 600 unità il numero di residenti. In aumento il dato relativo a chi si iscrive agli uffici anagrafe della nostra provincia provenendo dall'estero, lo scorso anno pari a 5739 unità, ma continua anche a crescere il numero di chi ha definitivamente lasciato la Bergamasca per l'estero: 3137 persone, 121 in più rispetto all'anno precedente. Gli ultimi dati noti relativi all'età degli abitanti bergamaschi risalgono al dicembre del 2015: a quell'epoca, gli over80 ammontavano al 5,5% della popolazione, con 241 ultracentenari.

Altri articoli
Guarda gli altri video