• Venerdì 08 Maggio 2020
  • (0)

La Coppa Valbrembana per l'ospedale di San Giovanni Bianco

21 maggio, doveva essere la data d'inizio della sedicesima edizione. Invece niente Coppa Valbrembana e niente giovani talenti brembani sui campi di calcio: doveva essere l'anno della prima partecipazione del Monza insieme ad altre realtà professionistiche come Atalanta, AlbinoLeffe e Giana Erminio che - altra novità - sarebbero entrate in tabellone nei quarti di finale dopo una prima parte di torneo dedicato alle squadre dilettantistiche, sempre categoria Giovanissimi. Per non chiedere ulteriori sforzi a sponsor e aziende locali che hanno oggi ben altri pensieri, l'organizzazione ha scelto di devolvere in beneficenza i fondi accantonati per la giornata della finale: un contributo di 1500 euro devoluti all'ospedale di San Giovanni Bianco, un piccolo ma importante segno del grande cuore che batte a Dossena. Il servizio di Matteo De Sanctis per Bergamo Tv con l'intervista a Sabrina Alcaini del Comitato Organizzatore.

Altri articoli
Guarda gli altri video