• Domenica 26 Dicembre 2021
  • (0)

Lovere, cercasi nuovi custodi per l'Accademia Tadini

Dopo 32 anni Maria Luisa Longobardo e Giovanni Benaglio, i custodi delle opere d'arte dell'Accademia Tadini di Lovere, vanno in pensione. Erano stati chiamati nel 1989 da don Gino Scalzi per controllare il palazzo. La Fondazione ha pubblicato un bando sul sito dell'Accademia Tadini per trovare i loro sostituti: le domande devono essere presentate entro il 29 gennaio. Il servizio di Luca Cuni per Bergamo Tv.

Altri articoli
Guarda gli altri video