• Martedì 27 Aprile 2021
  • (0)

Lovere, i lavori per la pista ciclopedonale di Poltragno

Sono iniziati i lavori per il passaggio panoramico Luar Pons Terraneus, il nuovo percorso ciclopedonale di Lovere che entrerà a far parte della ciclovia Monaco di Baviera-Milano. Il nome richiama il ponte di terra che già in epoca romanica consentiva di superare il torrente Borlezza e la sua forra e da cui deriva la località Poltragno, al confine tra Lovere e Castro. Qui, dove confluiscono i collegamenti con Bergamo, la Val Seriana e la Val Cavallina, sarà realizzato un chilometro di pista ciclabile sulla forra del Tinazzo con un costo di un milione e duecentomila euro e lavori che dureranno circa un anno e mezzo. Per otto mesi, all'altezza della rotonda d'ingresso a Poltragno, la carreggiata sarà ridotta in un unico senso di marcia alternato, ad eccezione di residenti, pullman e mezzi della Lucchini. In sostanza. per entrare a Lovere sarà necessario utilizzare gli svincoli di Costa Volpino: i disagi per il traffico ci sono, ma per ora sembrano contenuti. Il servizio di Elisa Cucchi per Bergamo Tv con l'intervista al sindaco Alex Pennacchio.

Altri articoli
Guarda gli altri video