• Venerdì 20 Novembre 2020
  • (0)

Nervi: "Lockdown con molti spostamenti per lavoro. E chi delinque non si ferma"

Controlli serrati sulle strade per far rispettare le norme dettate dal dpcm. Anche nelle ultime 24 ore 2525 dalle forze di polizia, 35 quelle sanzionate ed una denunciata per violazione della quarantena. Un brasiliano, appena arrivato in Italia, pizzicato dalla Stradale perchè non ha rispttato la quarantena fiduciaria. Un lockdown diverso da quello di marzo, che permette maggiore circolazione seppure solo per lavoro, ma che consente, ora, anche di uscire dal proprio comune per fare la spesa o per altri servizi. Quindi una boccata di ossigeno anche per i grandi centri commerciali, come Orio, che con il limite comunale era praticamente vuoto. Un lockdown diverso, con anche i malintenzionati che continuano a delinquere,Lo sottolinea il colonnello Nervi, comandante provinciale dei Carabinieri di Bergamo ospite nel tg delle 12 di Simona Befani

None

Guarda gli altri video