• Lunedì 27 Aprile 2020
  • (0)

Pipistrelli, uno sportello in Valpredina

In questo periodo si è parlato spesso dei pipistrelli come i principali indiziati per il primo contagio da coronavirus. Con l’arrivo della stagione calda anche nella Bergamasca il numero di questi animali sta notevolmente aumentando: la loro presenza però non porta virus ma tiene lontane le zanzare estive ed è utile all'agricoltura. I pipistrelli sono i veri radar dell'ambiente, come spiega Anna Maria Gibellini dell'Oasi WWF di Valpredina nel servizio di Elisa Cucchi per Bergamo Tv.

Altri articoli
Guarda gli altri video