• Mercoledì 08 Luglio 2020
  • (0)

Rovetta, Josè Altafini all'inaugurazione del campo da calcio in erba sintetica

Al centro sportivo Marinoni di Rovetta è stato inaugurato il nuovo campo da calcio in erba sintetica della ditta Italgreen a nove giocatori. Oltre al rifacimento del fondo che prima era in sabbia, è stato riqualificato l’impianto di illuminazione con un sistema led e rifatta tutta la recinzione che delimita l’area. Il costo dell’opera è stato di 300 mila euro di cui 150mila ottenuti grazie ad un contributo a fondo perduto di Regione Lombardia e gli altri 150mila grazie al finanziamento agevolato con il Credito Sportivo. Da ottobre verranno realizzati i nuovi spogliatoi e poi si passerà alla ristrutturazione dei campi da tennis limitrofi. Oltre ai ragazzi dell’Unione Sportiva Rovetta, che anche quest’anno conta più di 240 iscritti e che gestirà lo spazio, presenti anche una delegazione del team Insuperabili, il consigliere regionale Jacopo Scandella e tutti sindaci dell’Unione dei Comuni della Presolana. Dopo la benedizione di don Augusto Benigni, a tagliare il nastro c'erano anche l'ex calciatore italobrasiliano Jose’ Altafini e il preparatore dei portieri della nazionale italiana Under 18 Fabrizio Capodici. Il servizio di Elisa Cucchi per Bergamo Tv.

None

Altri articoli
Guarda gli altri video