• Lunedì 08 Luglio 2019
  • (0)

Scalo di Orio: in 6 mesi scoperti 2,7 milioni non dichiarati

Stava partendo per la Turchia con il bagaglio a mano, un trolley, pieno di contanti. 100mila euro non dichiarati e secondo i finanzieri frutto di evasione fiscale. Per questo sequestrati al il titolare di un ristorante a Seriate che è stato fermato dai finanzieri di Orio al Serio. Sono per amici e parenti, aveva dichiarato l'uomo.. E' solo uno dei tanti casi di tentata esportazione di valuta che negli ultimi sei mesi sono stati scoperti dai finanzieri in servizio all'aeroporto di Orio al Serio. Quasi tre milioni di euro in tutto. L'attenzione, soprattutto in questo periodo di grandi spostamenti estivi, è massima sui movimenti transfrontalieri di valuta. Dall'inizio dell'anno, i militari della Guardia di Finanza in servizio presso lo scalo aeroportuale di Bergamo, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno verbalizzato 210 soggetti, sorpresi a trasportare, senza dichiararli, complessivamente oltre 2.7 milioni di euro.

Guarda gli altri video