• Martedì 27 Giugno 2017
  • (0)

Terno, azienda in fiamme. Danni ingenti

Pauroso incendio ieri sera nell' azienda Miosotis di Terno d' Isola intorno alle 19,30. Fiamme alte ed una colonna di fumo nero si sono sprigionate dall' azienda dove vengono prodotti fiori e piante artificiali. Nel giro di una decina di minuti sono arrivate sul posto numerose squadre dal comando dei vigili del fuoco di Bergamo e da tutte le caserme della provincia. I pompieri sono riusciti a tenere le fiamme lontano da un capannone confinante con l' azienda. L'incendio è stato domato verso le 22, ma le squadre sono poi state impegnate ancora per diverse ore per spegnere i focolai e mettere in sicurezza l' area. Sul posto anche il sindaco di Terno Corrado Centurelli, la polizia locale e le squadre di Protezione civile ternesi, l' autoambulanza della Croce Azzurra di Almenno San Salvatore e i carabinieri della stazione di Calusco d' Adda e del nucleo radiomobile di Zogno. I danni sono davvero ingenti, ma non è ancora stato possibile quantificarli. All'interno del capannone è andato tutto in fumo ed anche la struttura è stata fortemente danneggiata. La Miosotis si occupa di vendita e fornitura all'ingrosso di piante e fiori artificiali. All'interno del magazzino centinaia e cantinaia di commesse già pronte alla consegna e materiale stoccato. In fumo anche il punto vendita e tutto il suo interno. Saranno gli accertamenti dei vigili del fuoco e dei carabinieri a fare luce sulle cause del rogo. E nelle prossime ore è da verificare l'agibilità della struttura. Le operazioni di spegnimento sono state seguite da almeno 150 persone che chiedevano informazioni, soprattutto se nell' incendio fossero rimaste coinvolte delle persone. Fortunatamente, nonostante l'orario, non ci sono feruti nè intossicati.

Altri articoli
Guarda gli altri video