• Lunedì 07 Novembre 2016
  • (0)

Val Seriana - Morti sulla strada due anziani colti da malore

Un grave malore. Questo è l'evento che ha provocato la scomparsa di due anziani, Bruno Ferrari, ristoratore 82enne, e Pietro Lorini, pensionato di dieci anni più giovane: il primo finito in una scarpata a bordo della sua jeep sulla strada verso il Passo della Presolana, il secondo caduto da un marciapiede e investito da un'auto a Ponte Nossa, sulla strada che conduce a Bergamo. Il corpo di Ferrari è stato ritrovato tra i rottami della sua auto in una scarpata in località Sponda. L'uomo stava rientrando verso Dorga, dove gestiva con la famiglia una trattoria, quando probabilmente a causa di un attacco caridaco ha perso il controllo della vettura ed è finito nel burrone. Il corpo è stato trovato dal figlio, che nella serata di sabato si era messo con un amico alla ricerca del padre. I vigili del fuoco nel loro tragitto verso Castione per il recupero dell'auto, sono passati nei pressi del luogo del secondo incidente, anch'esso causato da un malore, che ha visto come vittima Lorini. Il 72enne era di ritorno a piedi da una serata in compagnia di amici quando, colto da un malore, si è accasciato al suolo cadendo sulla carreggiata. In quel momento nella stessa direzione arrivava un'auto condotta da un sessantenne lontano parente dello stesso Lorini, che non è riuscito a evitare di travolgere l'uomo, anche a causa del buio e della pioggia. Per il 72enne non c'è stato nulla da fare.

Altri articoli
Guarda gli altri video