Foresto, muore a 34 anni
sotto gli occhi di un amico

Foresto, muore a 34 anni sotto gli occhi di un amico

È stata colta da un malore improvviso che non le ha dato scampo mentre stava per trascorrere una serata spensierata in discoteca. Il cuore di Monica Bellini Bena, 34enne di Foresto Sparso, si è spento all’improvviso nella notte tra sabato e domenica. La donna ha iniziato a sentirsi male mentre stava salendo nell'auto di un amico.

Dopo aver mangiato un panino in un bar, la donna stava per far rientro alla propria abitazione. Ma sono bastati pochi istanti e la 34enne si è spenta tra le braccia dell’amico, che non ha potuto far niente per salvarla. Le cause del decesso saranno stabilite dall’autopsia che si svolgerà nelle prossime ore all’ospedale di Sarnico, dove il corpo senza vita di Monica Bellini Bena è stato trasferito sabato notte.

Monica Bellini Bena lavorava come operaia al calzificio «Sebino» di Villongo. La donna, sposata e separata, aveva una figlia di 16 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA