Martedì 15 Dicembre 2009

Mostra in webcam i polsi tagliati
Salvata da un amico in chat

Ha salvato un'amica di Roma con cui stava chattando, dopo averla vista via webcam con i polsi tagliati. E' successo domenica 13 dicembre alle 20.45. Un uomo di Dalmine, che stava chattando con una quarantenne di Roma, sua amica da tempo, ha chiamato il 113 dicendo che la donna, nel pieno di una crisi depressiva, si era tagliata i polsi e glieli aveva mostrati in webcam.

La centrale della questura di Bergamo, attraverso le informazioni fornite dall'uomo, è riuscita a risalire al numero di cellulare e di telefono fisso della quarantenne. Gli agenti hanno provato più volte a chiamarla ma non hanno ricevuto risposta. Così hanno recuperato l'indirizzo e hanno avvisato i colleghi romani.

E' stata una pattuglia di agenti di un commissariato di Roma città a salvare la quarantenne. Entrati in casa, hanno chiamato il 118 e l'hanno accompagnata in ospedale. Le sue condizioni fortunatamente non sono gravi. 

k.manenti

© riproduzione riservata