Lunedì 10 Maggio 2010

Sperona auto polizia: arrestato
Scoperti 10 chili di hashish

Un marocchino è stato arrestato sabato dalla polizia stradale di Seriate per detenzione di droga ai fini di spaccio, lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. È successo verso le 21,15 lungo l'autostrada A4 nel Comune di Bergamo, quando una pattuglia della polizia ha intimato l'alt a un'automobile sospetta con due persone a bordo.

Il conducente dell'auto ha inizialmente simulato l'arresto del veicolo, poi invece ha accelerato fuggendo per circa 4 km prima di fermarsi nella corsia d'emergenza. L'extracomunitario ha però innestato la retromarcia colpendo la volante della polizia e continuando la sua fuga fino al territorio di Bagnatica dove, dopo una nuova collisione con l'auto della polizia, i due malviventi sono scappati a piedi nei campi.

Gli agenti li hanno rincorsi e hanno bloccato il conducente, K. O., 25 anni, residente in Spagna e in Italia senza fissa dimora, dopo una violenza collutazione. Nel vano bagagli dell'Alfa Romeo 147, intestata a un suo connazionale residente a Brescia e regolare, le forze dell'ordine hanno scoperto 10,068 kg di hashish.

I poliziotti coinvolti hanno riportato 15 giorni di prognosi per contusioni multiple, distorsioni e distrazioni a livello di collo e polsi.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata