Lunedì 24 Maggio 2010

Maturità e Terza media:
esami per 18.331 studenti

Scatta il conto alla rovescia per i 18.331 studenti delle scuole bergamasche pronti ad affrontare gli esami di Stato. A cominciare per primi sono i 10.767 alunni di terza media che affronteranno le prove appena conclusi gli scrutini finali. Per i 7.564 candidati di quinta superiore il via agli esami di maturità è fissato al 22 giugno. A breve l'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo (ex Provveditorato agli Studi) pubblicherà l'elenco definitivo delle commissioni dell'esame di maturità sul proprio sito internet www.istruzione.bergamo.it

La data prevista dal Ministero dell'Istruzione è dalla giornata del 25 maggio. Dopodichè competerà all'Ufficio Scolastico, in caso di rinunce, provvedere alla sostituzione dei commissari e del presidente esterni. Anche quest'anno l'esame di maturità prevede commissioni miste, composte cioè, oltre che da un presidente esterno, da commissari che per il 50 per cento provengono da un'altra scuola. Per essere ammessi serve il sei nelle singole materie o gruppi di materie (non più quindi la media del sei): è la grossa novità degli esami di maturità edizione 2010.

In pratica gli alunni delle scuole superiori dovranno avere conseguito nello scrutinio finale una votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline, valutate con l'attribuzione di un unico voto secondo l'ordinamento vigente, e un voto di comportamento non inferiore a sei decimi. Inoltre l'ammissione di tutti i candidati esterni (i cosiddetti privatisti) è subordinata al superamento di un esame preliminare, che da quest'anno dovranno pertanto affrontare anche i candidati esterni in possesso di promozione o di idoneità alla classe quinta.

L'esame di terza media vede riconfermata per il terzo anno consecutivo la prova scritta nazionale uguale per tutti, di italiano e matematica, fissata in tutta Italia per giovedì 17 giugno alle 8.30 e curata dall'Invalsi, l'Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione. Questo test concorrerà alla determinazione del voto finale dell'esame di licenza media, espresso in decimi.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata