Lunedì 19 Luglio 2010

Il Consiglio provinciale unanime:
lo scalo sia intitolato al Caravaggio

Il Consiglio provinciale di Bergamo ha approvato all'unanimità un'ordine del giorno presentato dalla maggioranza che impegna la Provincia di Bergamo a far tutto quanto in suo potere per riuscire ad intitolare l'aeroporto di Bergamo Orio al Serio a Michelangelo Merisi detto «Il Caravaggio», celeberrimo pittore a cavallo tra il Cinquecento e il Seicento.

L'ordine del giorno, che fa proprio una serie di richieste in tal senso presentate anche da altre forze politiche di minoranza, nasce dopo che domenica il sindaco di Milano, Letizia Moratti, aveva confermato l'idea di dedicare lo scalo di Malpensa al pittore bergamasco, dicendo che in settimana avrebbe proposto la delibera alla Giunta municipale sulla quale avrebbe poi avuto l'ultima parola il CdA di Sea.

Immediata la reazione dei politici bergamasca, con una levata di scudi contro l'idea della Moratti. Da qui i commenti e le reazioni sul tema che si sono susseguite nelle ultime ore fino ad arrivare alla presa di posizione della Provincia. Già nelle scorse settimane, il presidente della Provincia, Ettore Pirovano, aveva espresso a Sacbo l'interesse della Provincia perchè lo scalo di Orio fosse dedicato a Caravaggio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata