Lunedì 22 Novembre 2010

Via Quarenghi più vivibile
Giovedì scattano i divieti

Chiusura dei negozi alle ore 20, chiusura di ristoranti, osterie e pizzerie alle 24, divieto di vendita di bevande alcoliche per asporto dopo le 16. Sono alcuni dei provvedimenti che scatteranno in via Quarenghi, giovedì 25 novembre, contenuti del pacchetto predisposto da Palazzo Frizzoni. Le novità sono state illustrate dalla stampa dal sindaco Franco Tentorio, dall'assessore alla Sicurezza Cristian Invernizzi e altre autorità nella sala multimediale del Comune.

«Gli interventi sono rivolti a migliorare la convivenza civile, la coesione sociale e le condizioni di vivibilità di via Quarenghi - ha detto Tentorio -. Si tratta di una sperimentazione che andrà avanti fino al 31 gennaio 2011. Siamo in ogni caso disponibili per eventuali confronti o modifiche se ce ne sarà la necessità».

Per quanto riguarda il divieto sulla vendita degli alcolici per asporto, il pacchetto prevede anche il divieto di consumo degli stessi su aree pubbliche.

«E' un intervento a 360° - ha continuato Tentorio - e va aggiunto che questi provvedimenti saranno integrati con iniziative nel sociale». Al civico 33 resta l'ipotesi di apertura di spazi per il Teatro Prova e la Fondazione Ravasio. Sempre allo stesso civico 33 gli spazi residenziali saranno limitati a 22 appartamenti, mentre gli altri saranno destinati a uffici comunali, come quello dei Lavori Pubblici che sarà spostato dalle Canovine.

All'esterno saranno tolte le fioriere e la via sarà oggetto di piantumazione. Il prossimo quartiere che sarà interessato da analoghi provvedimenti è la Malpensata.

e.roncalli

© riproduzione riservata