Martedì 14 Dicembre 2010

Investe un cavallo ad Onore
L'animale muore dopo lo schianto

Due cavalli in mezzo alla strada. Un automobilista se li è trovati davanti all'improvviso, mentre percorreva la provinciale che da Castione della Presolana scende a Rovetta. Il primo cavallo è riuscito a schivarlo, e l'animale è fuggito via dopo aver urtato l'auto solo di striscio, l'altro invece l'ha investito.

Troppo violento l'impatto con l'automobile, una Fiat 500 condotta da G. M., 31 anni, di Castione della Presolana che, come ogni mattina, stava recandosi al lavoro in auto. Il conducente dell'auto non si è ferito ma per il cavallo travolto (un esemplare adulto) i traumi riportati nello schianto si sono rivelati letali.

L'incidente, ieri poco dopo le 7, all'altezza dello svincolo in località Ombregno che collega l'ex statale 671 a Fino del Monte. Sotto choc, ma praticamente illeso, il giovane al volante della Fiat 500, recatosi poi al Pronto Soccorso dell'ospedale Locatelli di Piario per un controllo. Per il giovane, oltre al grande spavento, alcune contusioni giudicate dai medici guaribili nell'arco di qualche giorno. I carabinieri della stazione di Vilminore, intervenuti per i rilievi con la polizia locale dell'Unione dei Comuni della Presolana, stanno compiendo le opportune verifiche per accertare o meno eventuali responsabilità in merito all'omessa custodia dei due cavalli di cui risulta essere proprietario un 55enne di Fino del Monte.

Per recuperare l'auto, rimasta seriamente danneggiata nello scontro con il cavallo, si è reso necessario l'intervento di un mezzo del soccorso stradale della carrozzeria «Moderna» dei fratelli Bettineschi di Colere.

Alessandro Invernici

a.ceresoli

© riproduzione riservata