Martedì 15 Febbraio 2011

Bergamo, si richiude il 6 marzo
E gli altri Comuni copiano l'idea

A Bergamo il 6 marzo tornerà la chiusura al traffico. I dettagli non sono ancora stati del tutto definiti. Ma nel corso dell'incontro, che si è tenuto in città, l'idea è piaciuta ai sindaci dell'area critica, che probabilmente copieranno l'idea anche nei loro paesi.

Per quanto riguarda Bergamo, l'ipotesi avanzata dall'assessore all'Ecologia e all'Ambiente del Comune, Massimo Bandera, per il momento è quella di una chiusura dalle 10 alle 18. L'area in cui scatterà lo stop alle auto dovrebbe essere la stessa di domenica 13 febbraio, ma non è escluso un ampliamento. Ne discuterà la giunta municipale nella seduta di giovedì.

Anche gli altri sindaci presenti hanno apprezzato l'idea di una pedonalizzazione dei centri dei rispettivi paesi: in tutto i Comuni dell'area critica in provincia di Bergamo sono 38. Ma qualcuno era assente all'incontro, e la loro adesione sarà da valutare.

Col blocco del 6 marzo verrà chiesto ad Atb un potenziamento delle corse dei pullman di città. Nel corso dell'incontro si è parlato anche del «patto per l'aria» fra i Comuni della Bergamasca: dovrebbe coinvolgere le Amministrazioni, l'Arpa e l'Asl, insieme per trovare una strategia comune contro lo smog.

r.clemente

© riproduzione riservata