Mercoledì 23 Marzo 2011

Telgate, box trasformato in boutique
Ma la merce è falsa: un denunciato

Da diversi giorni alcuni residenti della zona del centro sportivo di Telgate notavano uno strano via vai da un box all'interno di un complesso residenziale. Martedì 22 marzo i carabinieri di Grumello hanno capito il motivo degli strani movimenti: nel garage era stato ricreato un vero e proprio negozio di abbigliamento e accessori griffati. Peccato però che si trattasse di merce contraffatta.

Da Hogan a Fred Perry, da Moncler a Louis Vuitton, i militari hanno trovato un centinaio di articoli, tra scarpe, borse e capi di abbigliamento, per un valore stimato intorno ai 50 mila euro.

Ignaro della vendita illegale il titolare del box, che aveva dato in uso gratuito lo spazio a un conoscente, risltato però pregiudicato per simili reati, un uomo di Gandosso di 41 anni. Smantellato il «negozio abusivo» (nel garage era stato ideato con un separè addirittura uno spazio-camerino per provare i vestiti), la merce è stata sequestrata e il 41enne è stato denunciato per ricettazione e vendita di marchi contraffatti.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata