Martedì 19 Aprile 2011

Prezzi, replica l'assessore:
«Pronti a valutare nuove idee»

«Non è vero che il Comune non fa niente per contenere gli aumenti di prezzi a Bergamo». Enrica Foppa Pedretti, assessore alle Attività produttive, replica alle associazioni dei consumatori che hanno mosso accuse all'Amministrazione.

«Pur avendo ricevuto 3,9 milioni in meno dallo Stato - prosegue l'assessore - abbiamo solo limato alcuni servizi e contenuto gli aumenti dei trasporti all'1%, mentre i trasporti aerei sono cresciuti del 13%. E poi la Tia (la tariffa per la raccolta dei rifiuti) è rimasta invariata, con grandi sacrifici per il Comune».

Enrica Foppa Pedretti, parlando delle critiche delle associazioni, parla di un «accanimento strumentale e incomprensibile». E aggiunge: «Al tavolo si incontrano tutti, e tutti possono proporre iniziative: i Consumatori portino le loro idee. Tenendo conto del fatto che gli interessi dei cittadini consumatori sono anche gli interessi del Comune e dei commercianti».

Con i trasferimenti ridotti dallo Stato - aggiunge Enrica Foppa Pedretti - «abbiamo fatto miracoli». E sulla proposta di un protocollo d'intesa: «Per la carta dei servizi abbiamo risposto prontamente, e siamo disponibili ad attivarla».

Ascolta tutta l'intervista nell'audio allegato alla notizia

r.clemente

© riproduzione riservata