Degrado nella fabbrica abbandonata
«Perché il Comune non interviene?»

Il centrosinistra ha presentato un'interpellanza al sindaco e agli assessori alla Sicurezza ed Edilizia privata sulla fabbrica abbandonata ex Mangimi Emmetre. Il vecchio stabile, in via don Bosco nel quartiere di Colognola, è in stato di completo abbandono.

Degrado nella fabbrica abbandonata «Perché il Comune non interviene?»

Il centrosinistra ha presentato un'interpellanza al sindaco e agli assessori alla Sicurezza ed Edilizia privata sulla fabbrica abbandonata ex Mangimi Emmetre. Il vecchio stabile, in via don Bosco nel quartiere di Colognola, è in stato di completo abbandono.

L'area dell'edificio sarebbe destinata, secondo il Pgt, anche alla realizzazione di un supermercato di vicinato: l'attuale proprietà sembra però essere in concordato fallimentare e questo vanifica al momento ogni possibilità di trasformazione.

Proprio perché abbandonata a se stessa la vecchia fabbrica è da tempo diventata un domicilio abituale - ma pericoloso e del tutto inadeguato- per molte persone, generando problemi di convivenza all'interno del quartiere.

«Nonostante la segnalazione fatta dal presidente della prima circoscrizione al comandante della polizia locale e all'assessore alla sicurezza, nulla è stato pensato per affrontare la situazione in modo serio e rigoroso. La popolazione del quartiere è preoccupata per gli sviluppi che tale situazione sta generando», sostengono i gruppi consiliari di Pd, Lista Bruni, Udc, Idv e Verdi.

L'opposizione chiede di intensificare i controlli da parte della polizia locale e di avviare tutte le verifiche «per vedere se non sia possibile un intervento della proprietà almeno per quanto riguarda l'abbattimento della struttura ormai fatiscente e pericolosa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA