Mercoledì 28 Settembre 2011

Palazzetto a nuovo senza tribunetta
A rischio le partite più importanti

Sono in dirittura d'arrivo i lavori di restyling e messa a norma del Palazzetto dello Sport avviati a fine luglio. Per venerdì, data del primo allenamento della Foppapedretti in via Cesare Battisti, saranno conclusi. Restano, invece, i problemi di capienza dell'impianto visto che la tribunetta prefabbricata di cui si è parlato in estate, non sarà realizzata.

«Non era nel progetto quindi non c'è – ha spiegato l'assessore comunale ai Lavori pubblici, Alessio Saltarelli –. Le ragioni sono di natura statica, tecnica, finanziaria, strutturale e pure sociale. Penso e spero che non ci siano problemi per la deroga a giocare il campionato». Il Palasport infatti non ha la capienza richiesta dalle federazioni e la deroga per il momento non è stata concessa.

All'interno del palazzetto gli operai sono ancora al lavoro ma i primi risultati positivi del progetto da un milione di euro approvato da Palafrizzoni si vedono già

La replica della società - «Senza tribunetta prefabbricata nel Palazzetto dello Sport sono in pericolo alcune partite della nostra stagione. Non solo quelle della Champions League ma anche quelle più importanti del campionato italiano. Il rischio è che andiamo a giocare da altre parti». È quanto rispondono al Comune il direttore generale Giovanni Panzetti e il responsabile delle relazioni esterne Andrea Veneziani del Volley Bergamo Foppapedretti. «Per ora non è stato ancora reso noto il numero minimo da rispettare per questa stagione sulla capienza dei palazzetti – continuano Giovanni Panzetti e Andrea Veneziani -. Vedremo nei prossimi giorni cosa fare».

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 28 settembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata