Venerdì 30 Dicembre 2011

Treviglio, basta sosta selvaggia
Soldi da Fs: arrivano i parcheggi

Che Rete ferroviaria italiana dovesse liquidare il Comune di Treviglio in base a un accordo di programma datato 1995 era scontato, ma che soldi e aree per creare parcheggi in prossimità delle due stazioni cittadine arrivassero nel periodo natalizio è stata comunque una bella e gradita sorpresa.

E così, in base a quanto pattuito quasi 17 anni fa, nell'ambito dei lavori di quadruplicamento del tratto ferroviario tra Treviglio e Pioltello, Rfi ha versato 516 mila euro e concesso un'ampia area in prossimità della stazione Ovest dove verrà ricavato un parcheggio da 285 posti auto, che servirà anche il vicino PalaFacchetti.

E nel 2012 il Comune otterrà da Rfi la rimanente parte della quota in sospeso: 250 mila euro e un'area per realizzare a margine della stazione Centrale un parcheggio in grado di ospitare 450 biciclette e un posteggio per cento veicoli, lungo il lato sud di via Vittorio Veneto.

Si è così concluso positivamente per il Comune di Treviglio un iter che negli ultimi anni aveva subito forzati rallentamenti legati per lo più a problemi di carattere economico. Dal 2012, dunque, via ai lavori che porteranno benefici alla circolazione lungo le strade confinanti le due stazioni, favorendo soprattutto i pendolari che con i loro mezzi quotidianamente giungono in città per poi recarsi al lavoro in treno, fuori Treviglio.

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 30 dicembre

r.clemente

© riproduzione riservata