Giovedì 09 Febbraio 2012

Corriere della droga in autostrada:
sul furgone 150 kg di hashish

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Bergamo hanno arrestato lo scorso martedì S.C., 51enne di origini napoletane, pluripregiudicato, con l'accusa di traffico internazionale di stupefacenti. Nel corso di un servizio mirato, i militari si sono appostati al casello autostradale di Melegnano, dove hanno individuauo un furgone Ford Transit con caratteristiche segnalate da fonti informative. Imboccata l'autostrada, proveniente da Carpiano, il furgone è stato fermato.

Il conducente, impassibile, ha assistito alla perquisizione dei militari che nel cassone hanno trovato quattro sacchetti telati, del tipo usato normalmente per la spesa al supermercato, ed un trolley, rosso con pois bianchi, con dentro accatastati senza particolare confezionamento numerosi panetti di hashish per un totale di 150 chilogrammi. Al dettaglio la vendita dello stupefacente, verosimilmente destinato al mercato degli stupefacenti bergamasco e milanese, avrebbe fruttato poco meno di 1 milione di euro. Il corriere si trova adesso presso la casa circondariale di Lodi a disposizione del magistrato.

e.roncalli

© riproduzione riservata