Domenica 12 Febbraio 2012

Bergamo, gli puntano una pistola
rapinato mentre rientra a casa

Quando il padrone di casa è rientrato prima del previsto, i ladri non si sono scomposti più di tanto. Lo hanno semplicemente bloccato e gli hanno puntato addosso una pistola: «Stai fermo e tranquillo». Poi hanno continuato a svuotare la casa.

È accaduto a Bergamo, sabato sera intorno alle 19,30 in via Gabriele Rosa, la strada che da Boccaleone porta in via Gavazzeni. Il proprietario di casa, un 60enne, è rientrato senza sospettare che all'interno ci fosse qualcuno.

Sentita la porta che si apriva, i ladri hanno sorpreso il padrone di casa prima che potesse accennare una reazione: gli hanno puntato l'arma, e lo hanno costretto a stare fermo.

Stranieri, con accento dell'Europa dell'Est - come ha raccontato più tardi la vittima ai carabinieri - i malviventi avevano il volto coperto da passamontagna. Hanno girato per tutto l'appartamento e, secondo il racconto del proprietario, hanno rubato solo i gioielli.

Il bottino per il momento non è ancora stato quantificato: del caso si stanno ora occupando i carabinieri di Bergamo.

r.clemente

© riproduzione riservata