Martedì 11 Settembre 2012

Il centro si trasforma in passerella
È la Notte Rosa di giovedì in città

Una serata ricca di appuntamenti quella in programma giovedì sera 13 settembre nel centro cittadino. Il Comune di Bergamo con il Distretto del Commercio per la quarta e ultima serata di Vivi Bergamo il giovedì ha organizzato la Notte Rosa, serata sul tema della moda.

Lo spettacolo d'apertura dei numerosi appuntamenti che si svolgeranno in tutto il centro città dalle 20 in avanti si svolgerà su un palco centrale, allestito all'incrocio tra viale Papa Giovanni XXIII e il Sentierone: qui il pubblico potrà assistere allo spettacolo d'apertura, con la presentazione del programma di eventi e degli interpreti che poi si attiveranno nel resto della città.

In programma sfilate in via Borfuro, Quarenghi e Moroni, ma anche molte performance degli artisti di strada si alterneranno alle coreografie di tre scuole di ballo e danza cittadine: l'Accademia d'arte Bergamo, la Modern Ballet, oltre La danza e Latin Space. Di grande pregio anche la presenza dei costumi di scena del Teatro Donizetti che sfileranno per la città e saranno anche inseriti in alcuni negozio di Bergamo.

Il tutto con un obiettivo: «continuare a rivitalizzare il centro cittadino creando aggregazione» ha detto l'assessore alle Politiche giovanili Danilo Minuti, ma anche «porre in evidenza il ruolo del Distretto urbano del Commercio - ha spiegato l'assessore al Commercio Enrica Foppa Pedretti -, che crea condivisione tra le realtà cittadine, favorisce il tessuto commerciale ed evidenzia e promuove le associazioni di quartiere, con particolare attenzione ai negozi di vicinato». Con un accenno anche alla crisi che sta colpendo il settore del commercio: «Queste serate - ha continuato Enrica Foppa Pedretti - offrono visibilità e creano un dinamismo che per il tessuto commerciale è importante e di grande crescita. Un plauso quindi ai commercianti che si sono messi in gioco, anche in modo oneroso, ma questa è la ricetta giusta per uscire dall'impasse».

Chiuso il centro alle auto fino alla mezzanotte, tante le attività di aggregazione in programma. «Ce n'è per tutti i gusti e per tutti i target di età - ha spiegato Alessandro Riva, amministratore delegato del Distretto di Bergamo Centro -. Dai bambini che troveranno il divertimento nella zona di via Paglia ai giovani in viale Papa Giovanni. E poi performance musicali e artisti di strada su tutta la zona del centro».

Le principali vie, ma anche gli scorci spesso meno conosciuti si animeranno di iniziative, sfilate, presentazione di outfit e cocktail party, a cui il pubblico potrà partecipare liberamente, scoprendo le nuove tendenze e le linee guida sull'abbigliamento delle prossime stagioni. Una passerella continua si articolerà in via Moroni, via Quarenghi e via Borfuro e, come in uno show-room a cielo aperto, il pubblico potrà passeggiare dentro e fuori le vetrine, incrociando modelle e modelli che sfileranno a ritmo di musica: chi vorrà potrà farsi suggerire un outfit di tendenza, farsi fotografare e farsi postare su Facebook, oppure trovare la style coach che, con un simpatico fashion test, studierà lo stile più adatto da indossare nel prossimo inverno.

E poi ancora: percorsi per scoprire il vintage da capo a piedi, o la pittrice che improvvisa una tela su t-shirt e molto, molto altro, tutto da scoprire, con una partenership d'occasione: il Consorzio per la tutela della Valcalepio che, per questa speciale occasione, offrirà i propri prodotti a numerose boutique per delle degustazioni.

Attivo anche un risvolto benefico che si collega all'arte: davanti alle chiese di San Bartolomeo, Sant'Alessandro in Colonna e delle Grazie alcuni madonnari riprodurranno 4 opere dell'Accademia Carrara, 2 del genere sacro e 2 del genere profano, mentre giovani organisti si esibiranno all'interno delle chiese. Il ricavato dalla vendita delle opere realizzate dai madonnari (su tavole cm. 100x120) e il gettone per l'utilizzo delle sfere magiche dell'area bambini, sarà interamente devoluto in beneficenza al progetto di aiuto dedicato alla scuola materna del Benin, promosso dal Centro missionario diocesano.

Altri appuntamenti tutti da scoprire: tre gruppi di musicisti del Conservatorio proporranno armonie classiche, con archi e fiati; le scuole di danza proporranno esibizioni, lo spazio bimbi di via paglia ha in programma sfilate di moda e l'animazione baby-dance dello staff di Minitalia Leolandia oltre al divertimento garantito da sfere magiche immerse in una vasca d'acqua. presenti anche i vigili del fuoco per i piccoli pompieri che vorranno conoscere i loro eroi.

E poi musica, dj-set, danza e intrattenimento in tutte le strade. Con gli appuntamenti che sono tutti on line sul blog http://bergamocentro.wordpress.com e sulla pagina Facebook «Notte rosa Bergamo».

Fa. Ti.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata