Lunedì 17 Marzo 2014

Abusò di 9 allievi a Palosco

Confermati i 10 anni al maestro


(Foto by La scuola elementare di Palosco)

Confermato il primo grado per il maestro di Palosco. l’insegnante elementare nella scuola del paese bergamasco era accusato di abusi nei confronti di nove allievi con età compresa tra gli 8 e i 13 anni. In appello è stata confermata la sentenza di primo grado: dieci anni di carcere.

L’appello era stato richiesto sia dal pm Gianluigi Dettori che dalla difesa. Il magistrato aveva chiesto 14 anni e aveva contestato alcuni passaggi della sentenza e già a gennaio la

Corte d’Appello di Brescia presieduta dal giudice Enzo Rosina aveva in qualche modo già espresso un orientamento, spiegando di ritenere il maestro pienamente capace di intendere e di volere e dunque imputabile dei reati contestatigli.

Il maestro ha risposto di abusi su 9 alunni di età compresa tra gli 8 e i 13 anni, con una serie di aggravanti: l'aver agito a danno di bambini con meno di 10 anni e l'aver commesso i fatti all'interno della scuola da loro frequentata, abusando dei poteri e violando i doveri inerenti a un pubblico servizio. Da ricordare che il maestro è stato arrestato in flagranza di reato, filmato con una telecamera appositamente posizionata dai carabinieri nei locali dove, in base alla denuncia di una delle vittime, si consumavano le violenze. I carabinieri, appostati fuori dalla scuola, il 17 aprile 2012, si erano precipitati all'interno dell'edificio, arrestando l'uomo.

© riproduzione riservata