Domenica 01 Giugno 2014

Belotti: «Pd con la faccia di bronzo

La Tasi l’ha voluta il governo Renzi»

Code all'ufficio tributi per il pagamento della Tasi

«Quelli del Pd hanno veramente una bella faccia di bronzo - dichiara Daniele Belotti, segretario provinciale della Lega Nord di Bergamo -. Sulla Tasi Giorgio Gori, Sergio Gandi e Antonio Misiani si sono lanciati in spudorati e vergognosi voltafaccia per accusare la Giunta Tentorio».

«Allora è bene ricordare che la Tasi è stata voluta dal governo Renzi che l’ha imposta ai comuni, per altro decisamente critici.

Cerchiamo, quindi, di rinverdire la memoria agli smemorati deputati bergamaschi del Pd: cari onorevoli Misiani, Carnevali, Guerini, Sanga vi ricordate di aver votato la fiducia sulla manovra di stabilità qualche giorno prima di Natale? Sapete che nella manovra c’era anche l’istituzione di questa diabolica nuova tassa calata dall’alto ai comuni e ai cittadini? Avete fatto caso che i parlamentari leghisti e di Forza Italia hanno votato contro?».

«Va bene la campagna elettorale, ma cerchiamo di avere più rispetto dell’intelligenza degli elettori: stravolgendo i fatti in questo modo, state prendendo in giro i cittadini credendoli tutti degli sprovveduti e degli allocchi. Piuttosto, se volete fare qualcosa di utile per il Comune di Bergamo, spiegate al kompagno Gori come si paga la Tasi, visto che sull’Imu ha fatto un po’ di confusione sulle detrazioni».

© riproduzione riservata