Bergamo apre le danze con i big
Aspettando Renzi e Berlusconi

Sabato 10 Giorgia Meloni, domenica 11 in piazza Vittorio Veneto spazio a Niki Vendola per Sel, mentre martedì 13 sarà la volta di Beppe Grillo. La data più probabile per la visita del premier in città è il 18 maggio, mentre per il Cavaliere non ci sono ancora indicazioni certe.

Bergamo apre le danze con i big Aspettando Renzi e Berlusconi
C’è attesa per le visite in città di Renzi e Berlusconi

Domenica 11 maggio toccherà a Niki Vendola, leader di Sel aprire le danze dei big nazionali a Bergamo per la campagna elettorale. Il governatore della Puglia parlerà alle 16,30 in piazza Vittorio Veneto: con lui sul palco ci saranno anche Giorgio Gori, candidato sindaco del centrosinistra a Palafrizzoni, il capolista Luciano Ongaro e Alfredo Somoza, candidato alle europee.

Due giorni dopo, martedì 13 in serata sarà la volta del ritorno di Beppe Grillo, molto atteso da tutto il popolo pentastellato: ad un anno e qualche mese di distanza, il leader di 5Stelle sarà in piazza Vittorio Veneto a sostegno del candidato sindaco Marcello Zenoni e del bergamasco in corsa per le europee, Marco Zanni.

Ancora in via di definizione il programma della visita di Matteo Renzi a Bergamo: la data più gettonata è quella di domenica 18 maggio, e nel frattempo il premier ha ricevuto l’invito anche da l sindaco Franco Tentorio a fare una capatina a Palafrizzoni. Per quanto riguarda Silvio Berlusconi, invece, non ci sono ancora indicazioni certe: gli azzurri bergamaschi hanno ufficialmente invitato il Cavaliere a Bergamo (e sarebbe la prima volta nel capoluogo), ma per il momento non c’è stata ancora una risposta. Né in un senso, né in un altro.

A Bergamo non dovrebbe comunque mancare il leghista Matteo Salvini, in campagna elettorale permanente, mentre dopo la puntata bergamasca di domenica scorsa di Ignazio La Russa, sabato per Fratelli d’Italia è attesa Giorgia Meloni: alle 16 a Casa Tentorio in via Sant’Orsola. Sempre sabato, alle 10,30, al Centro Congressi Giovanni XXIII, la presidente della Camera Laura Boldrini sarà ospite della Fondazione Zaninoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA