Domenica 02 Febbraio 2014

Caccia al furgone con la «V»

In fuga dopo il tamponamento

La Volkswagen Polo tamponata a Nembro

Tre persone, un uomo e due donne, rimaste coinvolte in un incidente stradale accaduto sabato sera 1° febbraio a Nembro, sono dovute ricorrere alle cure dei medici al pronto soccorso dell’ospedale di Alzano.

L’incidente è avvenuto attorno alle 18,45 in via Roma (la vecchia provinciale)all’altezza del civico 30: una Volkswagen Lupo diretta verso l’alta valle e con a bordo il conducente e altre due persone è stata violentemente tamponata da un furgone di colore bianco che l’ha trascinata per un centinaio di metri, dandosi poi alla fuga senza che il conducente si fermasse per soccorrere i feriti.

All’incidente hanno assistito alcuni agenti della Finanza che transitavano in zona e che hanno tentato di inseguire fino ad Albino il furgone, riuscito però a far perdere le sue tracce. Gli agenti dell’Unione lanciano un appello per avere da parte di cittadini e carrozzieri segnalazioni ed elementi utili alle indagini. «Chiunque avvisti un furgone bianco con la parte anteriore sinistra e fanaleria lato conducente sinistrati con probabili tracce di vernice verde e, sul retro del veicolo, una possibile lettera «V» adesiva, con targa contenente alcuni dei seguenti caratteri: CZ o CX oppure CY, oltre al numero 10 e lettere finali probabilmente NI, è pregato di trascrivere la targa completa e mettersi in contatto con la polizia locale Unione insieme sul Serio allo 035.4127162».

© riproduzione riservata