Venerdì 09 Maggio 2014

Cambio al vertice della Sesaab

Lucio Cassia è il nuovo presidente

Lucio Cassia

L’assemblea dei soci Sesaab, la società editrice de L’Eco di Bergamo, ha nominato ieri il suo nuovo Consiglio d’amministrazione. Dopo le dimissioni presentate da Emilio Moreschi (alla guida del Gruppo dal 2010), nuovo presidente è stato nominato il professor Lucio Cassia, mentre alla vicepresidenza rimane monsignor Lucio Carminati, delegato vescovile per le Attività Economiche.

Nella prima seduta del Consiglio d’amministrazione, Massimo Cincera sarà riconfermato amministratore delegato. Del Cda fanno parte, oltre ad Emilio Moreschi che rimane consigliere, Mario Ratti, Sergio Crippa, monsignor Vittorio Nozza, il professor Dario Nicoli e la professoressa Laura Viganò, monsignor Bruno Marinoni della diocesi di Milano, Nando Pagnoncelli, monsignor Sergio Bertocchi e Marco Sangalli. A loro si aggiunge Maurizio Radici, vice presidente di Radici Group.

Il Collegio sindacale è stato riconfermato con Pecuvio Rondini, Fabio Bombardieri e Aldo Cattaneo.

Il neo presidente Lucio Cassia è professore ordinario e direttore del Centro di ricerca per la Nuova imprenditorialità (Cyfe) dell’Università degli Studi di Bergamo.

È docente di Strategic and Global Management nei corsi di laurea italiani e internazionali. Si occupa di ricerca e di formazione nell’ambito delle strategie di crescita delle imprese e di gestione delle aziende familiari. È componente del consiglio di amministrazione della nostra Università.

A chiusura dell’assemblea, la Diocesi di Bergamo, azionista di riferimento di Sesaab, tramite il vicepresidente monsignor Lucio Carminati, ha espresso ad Emilio Moreschi i più sentiti ringraziamenti per il grande lavoro svolto in questi anni particolarmente difficili e al neo presidente Lucio Cassia ha augurato buon lavoro, nella certezza che il suo prezioso contributo saprà arricchire la grande storia di Sesaab.n

© riproduzione riservata