Mercoledì 01 Gennaio 2014

Capodanno tra musica e show

Tanti turisti in piazza Vecchia

Capodanno in Piazza Vecchia
(Foto by FotoBerg)

Un pubblico numeroso ha fatto da cornice, nella serata del 31, al «Capodanno in piazza 2014», organizzato dal Comune di Bergamo a ridosso di Palazzo Frizzoni. La gestione dell’evento è stata affidata all’agenzia di comunicazione E.20 srl che si è avvalsa della collaborazione di Radio Ponte e della concessionaria Wolkswagen Bonaldi come sponsor.

L’appuntamento ha preso il via alle 21 con l’arrivo di un centinaio di persone a ridosso del palco montato in piazza Matteotti. I partecipanti poi, nel giro di un paio d’ore, sono diventati alcune migliaia. Per l’occasione l’accesso al piazzale è stato precluso dalle transenne e per tutta la serata hanno garantito la loro presenza i volontari della Protezione civile e alcune équipe del soccorso sanitario.

Molti i bambini presenti tra il pubblico e soprattutto la prima parte del «Capodanno in piazza» è stato dedicato alle famiglie attraverso una serie di animazioni. Oltre ad alcuni momenti di musica dal vivo, gli intervenuti hanno potuto apprezzare le performance coinvolgenti proposte dal mago Celestino, da Oreste Castagna di Rai Yo Yo e dalla sua collaboratrice Vera. In particolare i bambini sono stati messi alla prova nel salto con la corda e nei giochi con le bolle di sapone. Verso le 22 l’animazione è diventata interattiva, coinvolgendo il pubblico nel «Bergamo Go Talent», autentica novità di quest’anno, che ha stimolato molti dei presenti ad esprimere il proprio talento attraverso delle esibizioni. Le ragazze più belle individuate dagli organizzatori tra il pubblico, inoltre, sono state invitate a sfilare sul palco. «Ma l’intento del Comune – ha detto Claudia Pezzoli di E.20 – è stato anche quello di offrire un’occasione di svago alle persone sole e a quante non sono riuscite ad organizzarsi in modo diverso per la festa di fine anno». Il tutto è terminato all’1 fra numerosi applausi. Ma anche l’evento parallelo organizzato in Città Alta, con l’allestimento in piazza Vecchia, ha fatto registrare una maggiore partecipazione rispetto allo scorso anno, con tanti turisti nel pubblico.

Francesco Lamberini

© riproduzione riservata