Mercoledì 08 Gennaio 2014

Chiacchiera sul ciglio della strada

Travolta: operata, resta gravissima

L’incidente di Montello
(Foto by Monica Armeli)

Stava parlando con la badante del cugino sul ciglio della strada, in via Stazione a Montello, quando è stata travolta da una macchina. Un impatto violentissimo per V. M., sessantenne del paese adesso ricoverata in condizioni molto gravi all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. La donna è stata operata e le sue condizioni restano gravissime.

La donna si è procurata un violento trauma cranico e adesso il suo stato di salute è critico. L’incidente si è verificato verso le 17,30 di martedì, a pochi metri dal passaggio a livello, nel tratto di via Stazione vicino a via Manzoni, in una zona decentrata di Montello.

La sessantenne era andata a trovare un cugino malato che abita in via Stazione e, dopo la visita, stava facendo ritorno a casa, nella vicina via Silvio Pellico. Poco distante dal cancello dell’abitazione del cugino, V. M. ha incontrato la badante (una donna di origine romena ) che da tempo assiste il familiare.

Le due si sono fermate alcuni minuti sul bordo della strada a scambiare qualche parola. In quel frangente, dalla laterale via Dante, è sbucata una Peugeot guidata da K. M., un ventenne residente nella zona. Il ragazzo non ha fatto in tempo a evitare V. M.: l’utilitaria ha travolto la sessantenne facendola cadere rovinosamente per terra. Nell’impatto la donna ha perso moltissimo sangue per il violento trauma riportato.

Leggi di più su L’Eco in edicola mercoledì 8 gennaio

© riproduzione riservata