Giovedì 27 Febbraio 2014

Dalmine-Osio blitz antiprostitute

Scattano 5 multe da 500 euro

Prostituzione a Osio Sotto
(Foto by Cesni)

Retata nella notte fra mercoledì e giovedì lungo le strade della prostituzione. Nei guai, con una multa da 500 euro per intralcio alla circolazione stradale, sono finite quattro lucciole. Stessa sorte per uno dei clienti: anche lui dovrà pagare una sanzione da 500 euro.

Il blitz dei carabinieri è iniziato a tarda ora ed è proseguito fino all’alba di giovedì: per il servizio coordinato, disposto dal comando provinciale di via delle Valli proprio per il contrasto alla prostituzione, nel territorio dei Comuni di Osio Sotto e Dalmine sono stati impiegati 45 militari delle compagnie carabinieri di Treviglio e Bergamo.

Sono state sottoposte a controlli 50 persone cui 25 cittadine straniere, tutte rumene, una sola albanese: tutte prostitute trovate ai lati delle strade sia a Osio che a Dalmine.

Le donne sono state accompagnate in caserma dove sono state fotosegnalate: fra loro nessuna era clandestina. Delle 50 persone controllate, sette sono risultate avere con precedenti con la giustizia.

Per quanto riguarda le sanzioni amministrative, tutte sono state elevate nel territorio di Dalmine (4 prostitute e un cliente): ciascuna è dell’importo di 500 euro, per violazione dell’ordinanza comunale del 2011 che prevede il divieto di stare a lato della strada per contrattare con i clienti. Clienti che vengono multati quando si fermano con il loro automezzo anche solo per chiedere informazioni, costituendo cosi’ intralcio alla viabilità.

© riproduzione riservata