Mercoledì 09 Luglio 2014

Estate, la città è un cantiere aperto

E il teleriscaldamento avanza

Non c’è estate senza cantieri del teleriscaldamento. A2A ha predisposto il consueto pacchetto di interventi sulle strade della città. Un primo assaggio gli automobilisti l’hanno già avuto con via Verdi.

Ieri mattina in Comune si è tenuta la consueta presentazione dei cantieri di A2A previsti nei mesi estivi quando le scuole sono chiuse e il traffico dovrebbe essere meno intenso. Oltre a via Verdi, dove i lavori termineranno a fine agosto, l’altro intervento critico dal punto di vista viabilistico è previsto in via Gavazzeni.

Qui lunedì (nel pomeriggio) aprirà il cantiere per la sostituzione della tubazione del gas. Da lunedì al 10 agosto (termine previsto) entrerà in vigore il senso unico da via San Giovanni Bosco, dalla Malpensata fino a viale Europa. Si è scelto di fare il senso unico in direzione delle cliniche Gavazzeni perché priorità viene data alla possibilità per i mezzi di soccorso di raggiungere l’ospedale. Da viale Europa alla Malpensata quindi la circolazione verrà interrotta al traffico mentre rimarrà il doppio senso in direzione del viadotto.

Altro cantiere del teleriscaldamento in corso è quello in via Longo, una traversa di via Suardi. La posa delle rete continuerà nel quartiere di Longuelo e in viale Giulio Cesare (da oggi a inizio settembre), in via Statuto (agosto) e via Torretta (fine agosto-fine settembre) e in via Masone (fine agosto-fine settembre). Si tratta di interventi programmati nel dettaglio con la regia di Palafrizzoni.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 9 luglio 2014

© riproduzione riservata