Venerdì 31 Gennaio 2014

Guida ubriaco, via la patente

Per riaverla denuncia lo smarrimento

L’aveva quasi fatta franca l’automobilista che, pizzicato al volante sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, invece del ritiro della patente si è ritrovato con due documenti di guida in tasca e una nuova patente in arrivo.

L’uomo, pakistano residente a Spirano, il dicembre scorso era stato fermato in paese dagli agenti del neonato comando di polizia locale . Al controllo era risultato in possesso di 10 grammi di hashish «per uso personale», ma non solo. Era al volante sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e privo di patente.

«Non ce l’ho con me, ve la porterò», aveva dichiarato agli agenti, i quali, oltre a obbligarlo a tornarsene a casa a piedi, avevano subito fatto scattare la procedura di ritiro della patente.

Questo non ha impedito all’uomo di rimettersi quasi subito in circolazione sulle quattro ruote: ci è riuscito dopo aver sporto una finta denuncia di smarrimento della patente ai carabinieri, i quali gli hanno rilasciato un permesso provvisorio di guida che in realtà non gli spettava. Il «giochetto», però, non ha funzionato.

© riproduzione riservata