Mercoledì 14 Maggio 2014

I Moratti sono nati a Comun Nuovo

L’archivio dell’anagrafe conferma

Massimo Moratti

La voce è circolata per anni. Ora è arrivata la conferma dall’archivio storico dell’anagrafe comunale: la famiglia Moratti che prima con Angelo e poi con il figlio Massimo ha portato la società calcistica F.C. Internazionale in cima al mondo del calcio è di origine bergamasca, precisamente di Comun Nuovo.

Il «Foglio di famiglia» risalente a quasi due secoli fa e intestato a «Moratti Angelo fu Luigi» parla chiaro: a Comun Nuovo, nel 1874, nacque Albino Moratti, padre di Angelo e nonno di Massimo, che poi, come è riportato sempre sul documento anagrafico, si trasferì (l’anno non è precisato) a Somma Lombardo, nel Varesotto.

Qui diede origine al ramo della famiglia Moratti, protagonista del panorama economico italiano e internazionale e la cui storia è anche indissolubilmente legata a quella della F. C. Internazionale: Angelo ne fu presidente dal 1955 al 1968; Massimo, con una parentesi di due anni, dal 1995 al 2013.

Lettera già spedita

La scoperta ha destato un certo stupore a Comun Nuovo. I Moratti sono stati invitati al primo triangolare di calcio «Giacinto Facchetti» organizzato dall’associazione «Cuori neroazzurri». Il suo scopo è aiutare la famiglia del piccolo Andrea Ceresoli di Comun Nuovo, sei anni e sfegatato tifoso interista, a sostenere i costi delle terapie a cui deve essere continuamente sottoposto a causa della sua malattia.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 14 maggio

© riproduzione riservata