Lunedì 09 Dicembre 2013

Il concerto per i missionari

sabato 14 in Sant’Alessandro

Un disegno sulla pace a un concorso indetto dal Centro missionario

«È un concerto benefico, per sostenere tre progetti di solidarietà. Ma vuole essere anche un rinnovato appello all’intera comunità bergamasca perché non si affievolisca o, peggio ancora, si spenga lo spirito missionario che da sempre attraversa la storia della Chiesa di Bergamo».

Don Giambattista Boffi, direttore del Centro missionario diocesano (Cmd), parla dell’11° «Concerto di Natale», che si tiene sabato 14 alle 21 nella basilica di Sant’Alessandro in Colonna. Saranno presenti, fra gli altri, il vescovo Francesco Beschi, il sindaco Franco Tentorio, l’assessore comunale alle Attività produttive Enrica Foppa Pedretti, il vicario generale monsignor Davide Pelucchi e diverse autorità civili e militari.

Il concerto è promosso da Cmd, associazione Pro Jesu e Ascom Bergamo con il sostegno del Credito Bergamasco e di altre realtà cittadine e provinciali.

«Da undici anni torna questo appuntamento, nato quasi in sordina - sottolinea don Boffi -. Il concerto vuole essere un piccolo segno di attenzione a tutti i missionari. Loro sono “altrove”, e noi ci gustiamo un tempo di serenità e contemplazione, grazie al concerto stabiliamo un contatto che definirei spirituale, partecipando del loro stesso Natale». Il concerto è a scopo benefico e si inserisce nell’iniziativa d’Avvento del Cmd «Guarda la stella! Per un Natale nel cuore della missione», destinata quest’anno a sostenere le famiglie cristiane povere in Terrasanta, una scuola materna per bambini abbandonati in Kenya e il Fondo diocesano famiglia e lavoro.

Durante il concerto il vescovo Beschi consegnerà il 6° premio «Beato Giovanni XXIII» (importo di 3.000 euro ognuno) a tre missionari bergamaschi: padre Giuseppe Carrara, 49 anni, di Bonate Sopra, missionario nelle Filippine; suor Isidora Bertoli, 70 anni, di Telgate, delle suore di Carità, missionaria in Brasile; Teresa Riva, 70, nativa di Ambivere, ma della parrocchia cittadina di San Tomaso de’ Calvi, missionaria laica in Malawi. Il concerto potrà essere seguito anche in streaming su www.cmdbergamo.org , www.ecodibergamo.it e www.websolidale.org.

© riproduzione riservata