Lunedì 09 Giugno 2014

Passaggio di consegne Gori-Tentorio

«Un onore e una responsabilità»

Gori a Palafrizzoni
(Foto by Yuri Colleoni)

«Stamattina ho letto l’elenco dei sindaci della citta: è per me un onore e una grande responsabilita». Giorgio Gori è ufficialmente sindaco di Bergamo: alle 12 è salito a Palazzo Frizzoni dove il presidente del Tribunale Enzo Siniscalchi gli ha comunicato che le pratiche per la sua elezione erano concluse. E il neo sindaco ha risposto con una battuta: «Tutto vero, allora...».

Ad accogliere Gori c’era anche il segretario generale Daniele Perotti, il portavoce dell’uscente Franco Tentorio, Giorgio Lazzari, e la segretaria Tullia Vecchi, più alcuni dipendenti. «Ho gratitudine verso Tentorio: manderemo avanti le cose buone che ha fatto e mi sforzero di farne meglio altre», il commento di Gori. Che martedì alle 15 ha incontrato Tentorio per il passaggio di consegne. La prima delega firmata, quella al consigliere comunale del Patto Civico Simone Paganoni, per la celebrazione di matrimoni e le cittadinanze.

Dalle tasse alla mobilità, dalle politiche sociali alla sicurezza, cosa chiedi al nuovo primo cittadino? Quali sono le priorità per i suoi primi cento giorni da sindaco? Commenta la notizia e scrivigli il tuo messaggio direttamente on line.

© riproduzione riservata