Giovedì 10 Aprile 2014

La felpa finisce nella ruota anteriore

Ragazzino in bici si ribalta, grave

La felpa, che si era sfilato perché aveva caldo e che probabilmente aveva appoggiato sul manubrio della bicicletta, è scivolata. Ed è finita proprio fra i raggi della ruota anteriore. La bici si è bloccata di colpo e il ragazzino si è ribaltato, cadendo sul marciapiedi e battendo la testa.

Tutto è accaduto giovedì pomeriggio intorno alle 16,30 a Carobbio degli Angeli. Il ragazzino, 11 anni, era sul marciapiedi di via Papa Giovanni, nel centro del paese. Quanto la felpa è caduta, era praticamente arrivato a casa: mancavano 50 metri.

L’allarme è scattato subito, lanciato al 118 da automobilisti e cittadini di passaggio: sul posto è accorsa non solo l’ambulanza del 118 ma anche l’elicottero.

Preoccupava i soccorritori soprattutto il fatto che il giovane ciclista, cadendo, aveva battuto violentemente la testa. Stabilizzato sul posto il ragazzino è stato poi trasferito all’ospedale Papa Giovanni.

Qui è stato raggiunto dai familiari, di origine pakistana. Le sue condizioni sono abbastanza gravi , ma non correrebbe pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per ricostruire l’accaduto.

© riproduzione riservata