Mercoledì 02 Aprile 2014

La Lombardia a statuto speciale?

Maroni: «Referendum entro l’anno»

«Voglio fare entro l’anno un referendum, magari abbinandolo a quelli che si faranno in Catalogna e in Scozia, perché non capisco per quale motivo la Sicilia abbia uno statuto che prevede che il 100 per cento delle tasse dei siciliani restano in Sicilia mentre in Lombardia ne restano poco più del 60 per cento».

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, al termine della riunione, tenutasi a Mantova a Palazzo Bagno, del comitato istituzionale con il presidente della Provincia di Mantova e i sindaci dei comuni mantovani interessati alla ricostruzione.

«Perché la Sicilia è una Regione a statuto speciale? Io penso che la Lombardia - ha proseguito il presidente Maroni - sia una Regione speciale e merita uno status che è già previsto per altre Regioni, perciò chiediamo solo pari dignità, non chiediamo aiuti o contributi ma solo di tenerci i nostri soldi così come avviene in Sicilia. La strada è quella del referendum, lo statuto della Regione lo consente e lavorerò perché si possa tenere entro la fine dell’anno».

© riproduzione riservata